RACCOLTA INFORMAZIONI ANTIRICICLAGGIO

           
           
  ALLEGATO 2
SCHEDA RACCOLTA INFORMAZIONI
ai sensi della Direttiva 2005/60/CE concernente la prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo nonché della Direttiva 2006/70/CE che ne reca misure di esecuzione Ogni intestatario e delegato del contratto deve compilare una Scheda Raccolta Informazioni
N. / Codice contratto [__________]

CLIENTE (indicare nome e cognome) _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 
 
 
 
 
 
 
 
           
  CLIENTE (indicare nome e cognome) _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
  PROFESSIONE Rapporto di lavoro _x0001_   Non occupato (casalinga, studente etc) Solo per persone fisiche
    Pensionato
    Lavoratore dipendente
    Imprenditore
    Libero professionista
  Iscriz. ad un albo professionale _x0001_   no
    si
  Professione _x0001_   peraio/Impiegato/Quadro
    Dirigente
    Avvocato/Commercialista/Notaio
    Medico/Farmacista
    Rappresentante/Agente
    Ingegnere/Architetto
    Titolare impresa
    Altro (docente, ufficiale etc)
  SETTORE Settore   Agricoltura  
    Artigianato
    Commercio
    Credito/Finanza
    Edilizia
    Industria
    Servizi
    Turismo
    Altro (Pubblica Amministrazione, istruzione etc)
    No profit
  ATTIVITA’ Nome della società (solo per imprenditori)   Solo per imprenditori, liberi professionisti, enti e società
  Insediamento prevalente  
  Data inizio attività  
  Esercizio in forma _x0001_   Societaria
    Associativa
    Individuale
  FONDI Origine dei fondi utilizzati _x0001_   Rendita finanziaria  
    Eredità / donazione / vincita / liquidazione
    Reddito da lavoro
    Vendita di beni immobili
    Rendita immobiliare
    Altro _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
  Scopo del rapporto continuativo _x0001_   Investimento finanziario
    Attività imprenditoriale svolta
    Attività professionale svolta
  TITOLARE EFFETTIVO (compilare solo se diverso dal cliente indicato in alto alla tabella)
  DATI ANAGRAFICI Cognome e nome   Persona fisica per conto della quale è apaerto il rapporto
  Luogo e data di nascita  
  Cittadinanza  
  Indirizzo di residenza  
  Indirizzo di domicilio  
  Codice Fiscale  
  Estremi doc. di identificazione  
  Luogo e data ___________________ Cliente ______________________________________
  PERSONA POLITICAMENTE ESPOSTE – PEP
    _x0001_ capo di stato, capo di governo, ministro e vice ministro o sottosegretario; Solo per persone fisiche cittadine di altri Stati comunitari o exstra-comunitari
    _x0001_ parlamentare;
    _x0001_ membro corti supreme, corti costituzionali e altri organi giudiziari di alto livello;
    _x0001_ membro Corti dei Conti e consigli di amministrazione delle banche centrali;
    _x0001_ ambasciatore, incaricato d’affari e ufficiale di alto livello delle forze armate;
    _x0001_ membro organi di amministrazione, direzione o vigilanza di imprese possedute dallo Stato;
    _x0001_ familiare diretto dei predetti;
    _x0001_ soggetto con il quale i predetti soggetti intrattengono notoriamente stretti legami;
    _x0001_ soggetto che ha esercitato una delle predette funzioni nell’ultimo anno.
           
  Luogo e data ___________________ Cliente ______________________________________
           
RIFERIMENTI NORMATIVI – LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2007 N. 231
OBBLIGHI DEL CLIENTE
Art. 21 – I clienti forniscono, sotto la propria responsabilità, tutte le informazioni necessarie e aggiornate per consentire ai soggetti destinatari del presente decreto di adempiere agli obblighi di adeguata verifica della clientela. Ai fini dell’identificazione del titolare effettivo, i clienti forniscono per iscritto, sotto la propria responsabilità, tutte le informazioni necessarie e aggiornate delle quali siano a conoscenza.
TITOLARE EFFETTIVO
Art. 1 – Si intende per “titolare effettivo” la persona o le persone fisiche che, in ultima istanza, possiedono o controllano il cliente nonché la persona fisica per conto della quale è realizzata un’operazione.
Allegato tecnico, art. 2
Per titolare effettivo di intende:
a) in caso di società:
1) la persona fisica o le persone fisiche che, in ultima istanza, possiedano o controllino un’entità giuridica, attraverso il possesso o il controllo diretto o indiretto di una percentuale sufficiente delle partecipazioni al capitale sociale o dei diritti di voto in seno a tale entità giuridica, anche tramite azioni al portatore, purché non si tratti di una società ammessa alla quotazione su un mercato regolamentato e sottoposta a obblighi di comunicazione conformi alla normativa comunitaria o a standard internazionali equivalenti; tale criterio si ritiene soddisfatto ove la percentuale corrisponda al 25% più uno di partecipazione del capitale sociale;
2) la persona fisica o le persone fisiche che esercitano il altro modo il controllo sulla direzione di un’entità giuridica;
b) in caso di entità giuridiche quali le fondazioni e di istituti giuridici quali i trust, che amministrano e distribuiscono fondi:
1) se i futuri beneficiari sono già stati determinati, la persona fisica o le persone fisiche beneficiarie del 25% o più del patrimonio di un’entità giuridica;
2) se le persone che beneficiano dell’entità giuridica non sono ancora state determinate, la categoria di persone nel cui interesse principale è istituita o agisce l’entità giuridica;
3) la persona fisica o le persone fisiche che esercitano un controllo sul 25% o più del patrimonio di un’entità giuridica.
PERSONA POLITICAMENTE ESPOSTA
Art. 1 – Si intendono per “persone politicamente esposte” la persone fisiche cittadine di altri Stati comunitari o di Stati extracomunitari che occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche come pure i loro familiari diretti o coloro con i quali tali persone intrattengono notoriamente stretti legami, individuate sulla base dei criteri di cui all’allegato tecnico del decreto.
Allegato tecnico, art. 1 – Persone politicamente esposte
1. Per persone fisiche che occupano o hanno occupato importanti cariche pubbliche si intendono:
a) i capi di Stato, i capi di Governo, i Ministri e i Vice Ministri o Sottosegretari;
b) i parlamentari;
c) i membri delle corti supreme, delle corti costituzionali e di altri organi giudiziari di alto livello le cui decisioni non sono generalmente soggette a ulteriore appello, salvo in circostanze eccezionali;
d) i membri delle Corti dei conti e dei consigli di amministrazione delle banche centrali;
e) gli ambasciatori, gli incaricati d’affari e gli ufficiali di alto livello delle forze armate;
f) i membri degli organi di amministrazione, direzione o vigilanza delle imprese possedute dallo Stato.
2. In nessuna delle categorie sopra specificate rientrano i funzionari di livello medio o inferiore. Le categorie di cui alle lettere da a) a e) comprendono, laddove applicabili, le posizioni a livello europeo e internazionale.
Per familiari diretti s’intendono:
a) il coniuge;
b) i figli e i loro coniugi;
c) coloro che nell’ultimo quinquennio hanno convissuto con i soggetti di cui alle precedenti lettere;
d) i genitori.
3. Ai fini dell’individuazione dei soggetti con i quali le persone di cui al numero 1 intrattengono notoriamente stretti legami si fa riferimento a:
a) qualsiasi persona fisica che ha notoriamente la titolarità effettiva congiunta di entità giuridiche o qualsiasi altra stretta
relazione d’affari con una persona di cui al comma 1;
b) qualsiasi persona fisica che sia unica titolare effettiva di entità giuridiche o soggetti giuridici notoriamente creati di fatto a beneficio della persona di cui al comma 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *